Claim Your Rights

Salute, Benessere e Rimedi Naturali

Piperina: proprietà, benefici, utilizzo e controindicazioni



La piperina è un alcaloide che si trova comunemente in natura nella spezia del pepe nero. Esteticamente la sostanza della piperina appare cristallina e incolore, ma può anche variare in una tenue colorazione giallastra a ricoprire lo strato superficiale esterno del pepe nero.

Il sapore della piperina è tipicamente amaro, motivo per il quale anche la spezia del pepe ne assume il gusto.

La spezia del pepe nero viene comunemente utilizzata in cucina per diverse preparazioni, dal salato al dolce, generalmente per aromatizzare gli alimenti senza conoscere i potenziali effetti della piperina. Le particolari proprietà della piperina vengono sfruttate sin dall’antichità, soprattutto all’interno della medicina Ayurvedica.

 

Proprietà e Benefici della Piperina

La piperina, come è possibile leggere anche sul sito prodimag.it , appartiene alla famiglia delle sostanze irritanti e pungenti, per la quale il pepe viene comunemente impiegato all’interno delle ricette alimentari. Le prime ricerche condotte sulla piperina sono datate 1820, grazie agli studi condotti dal fisico e chimico olandese Hans Christian Ørsted, eseguiti presso l’Università di Copenaghen dove venne isolata la struttura molecolare della sostanza. Tuttavia, la medicina indiana e cinese, si servivano ancor prima degli effetti benefici della piperina per contrastare i sintomi di alcuni disturbi come: costipazione, dissenteria, dolori articolari, disturbi digestivi, patologie cardiache, ecc.



Ma la piperina possiede innumerevoli altre proprietà benefiche per l’organismo umano tra cui: incrementa il dimagrimento in presenza di un regime dietetico ipocalorico; stimola e migliora la digestione; contrasta le infiammazioni; stimola l’effetto diuretico; possiede proprietà espettoranti; depurative; interviene contro l’accumulo delle cellule adipose; contrasta l’invecchiamento cellulare; tonifica il corpo e la mente; migliora l’umore grazie alla stimolazione dell’ormone serotonina; interviene migliorando il rilassamento muscolare; aumentando i livelli di energia; contrastando la fame nervosa.

La piperina è conosciuta, ad oggi, soprattutto per la sua azione dimagrante, comunemente impiegata all’interno degli integratori dai soggetti sotto regime ipocalorico. L’azione della piperina interviene accelerando il dimagrimento grazie ai processi relativi ai succhi gastrici e al trasporto dei nutrienti. La piperina esalta l’assorbimento di alcuni nutrienti come il coenzima Q10 e betacarotene.

 

Posologia di Assunzione della Piperina, Effetti Collaterali e quando è sconsigliata

La piperina, sotto forma di integratori, viene solitamente consigliata ai soggetti in sovrappeso in presenza di una dieta ipocalorica e una costante attività fisica, in un rapporto di 5 mg giornalieri da assumere dopo i pasti principali. La piperina è sconsigliata in presenza di patologie specifiche quali: gastrite, reflusso, ipertensione, emorroidi, ulcera, in stato di gravidanza e allattamento, nei bambini.

L’effetto della piperina, da solo, non sarà in alcun modo efficace in un processo dimagrante e dovrà quindi risultare sempre abbinato ad uno stile di vita sano ed equilibrato, dall’alimentazione al regime alimentare. Oltre ai casi elencati in cui se ne sconsiglia l’utilizzo la piperina non presenta effetti collaterali, fatta eccezione anche per le allergie alimentari al pepe, risultando un prodotto del tutto naturale. Oltre agli integratori la piperina può essere consumata anche a tavola, in tutti gli alimenti in cui si andrà ad aggiungere un pizzico di pepe nero per esaltarne il sapore.




Piperina: proprietà, benefici, utilizzo e controindicazioni ultima modifica: 2017-11-13T12:15:50+00:00 da amministratore
Claim Your Rights © 2017, Salute, Benessere e Rimedi Naturali