Claim Your Rights

Salute, Benessere e Rimedi Naturali

I liquidi delle sigarette elettroniche sono dannosi?



Sono sempre di più le persone che lasciano le sigarette tradizionali, quelle con il tabacco per intenderci, per dedicarsi alle svapate, cioè fumare le sigarette elettroniche. Grazie alla sigaretta elettronica, infatti, smettere di fumare è molto più semplice. Con l’e-cig, si può diminuire gradualmente la quantità di nicotina fino ad arrivare a lasciare completamente il vizio del fumo. Tuttavia, dopo aver promosso questo prodotti decantandone le lodi, ora viene insinuato il dubbio che le sigarette elettroniche non siano così salubri e a destare preoccupazione è proprio il liquido che viene inalato. Ma i liquidi delle sigarette elettroniche sono davvero dannosi?

Liquidi delle sigarette elettroniche, non vanno demonizzati

Partiamo da un semplice assunto, tutto quello che inaliamo è potenzialmente pericoloso, basti pensare all’aria che si respira, per esempio, sul raccordo anulare o su una qualunque strada molto trafficata. Tutto è potenzialmente dannoso, e certamente anche il liquido della sigaretta elettronica, che, però, è decisamente meno dannoso del catrame che si trova all’interno delle sigarette tradizionali. Quindi alla domanda se la sigaretta elettronica sia dannosa o meno, non si può rispondere con leggerezza, con un sì, lo è o no, non lo è.

Si può quindi dire che la sigaretta elettronica in sé non fa male, ma si deve prestare molta cura nella scelta del liquido che si va a inalare. Scegliere un prodotto di qualità come valkiria liquidi, dell’aroma che si preferisce, è una scelta sicura. Molta attenzione, invece, va riposta nella provenienza dei liquidi. Quelli che arrivano dalla Cina, per esempio, sono potenzialmente pericolosi perché non sono sottoposti ai rigidi controlli a cui vengono sottoposti quelli prodotti in Italia.



Cosa controllare quando si acquistano i liquidi

Come detto, la prima cosa che si deve controllare quando si acquista un liquido per la sigaretta elettronica è la provenienza. Quelli che arrivano dall’Italia sono decisamente più sicuri. Tuttavia non abbassiamo la guardia, controlliamo sempre che sulla confezione vi sia apposta  la sigla CE.

Altri consigli per svapare tranquilli

In questo momento sono di moda i liquidi made in USA, il cloud chasing, ovvero la svapata ad alto wattaggio che produce tanto vapore. Questo potrebbe essere potenzialmente poco sicuro, in realtà è molto più sicuro non andare oltre i 40/50 watt di potenza, ma l’aroma dei liquidi può essere apprezzato anche a 12/13 watt. Per quanto poi riguarda le opinioni dei medici, in realtà gli studi che tendono a dimostrare che siano pericolose sono ancora molto pochi e sono condotti solamente sui topi o in coltura.

In definitiva la sigaretta elettronica, sebbene non si possa avere la certezza scientifica che non sia in qualche modo anche leggermente dannosa, è pur sempre molto meno dannosa della sigaretta classica.

 




I liquidi delle sigarette elettroniche sono dannosi? ultima modifica: 2018-09-24T20:47:17+00:00 da Silvia
Claim Your Rights © 2017, Salute, Benessere e Rimedi Naturali