Claim Your Rights

Salute, Benessere e Rimedi Naturali

Garcinia Cambogia, proprietà, usi e dosi consigliate



La Garcinia cambogia è una pianta conosciuta anche col nome di tamarindo del Malabar, originaria dell’Indonesia in particolar nella regione da cui prende il nome cioè la Garcinia. Da questa pianta si producono frutti dalla buccia verde.

In India ed in Indonesia i frutti della Garcinia cambogia vengono utilizzati come normale cibo, mentre nel mondo occidentale il successo di questa pianta è dovuto alla presunta capacità di far perdere peso. Una qualità quest’ultima che ancora non è stata confermata da nessuno studio preciso ma intanto la vendita di integratori a base di Garcinia cambogia è in continuo aumento.

 

Garcinia cambogia, proprietà e benefici

Della pianta Garcinia cambogia la parte più utilizzata per creare gli integratori ma anche per diete specifiche per perdere peso, è la buccia dei frutti che produce. La teoria di chi sponsorizza questa pianta si basa sul fatto che bevendo gli integratori della stessa o la usa nella propria dieta può star sicuro che proverà un senso di sazietà e per questo sarà più facile perdere peso. Ma va anche detto che un senso di sazietà non per forza porti ad assumere meno cibo e quindi di conseguenza a perdere peso.



 

Usare la Garcinia cambogia in una dieta

Come detto la Garcinia cambogia viene utilizzata soprattutto per integratori che favoriscono il senso di sazietà, per aiutare la perdita di peso, per dare equilibrio al metabolismo dei grassi, ma anche usata come leggero lassativo. Questi sono gli usi del mondo occidentale, mentre in India e Indonesia i frutti di questa pianta vengono usati in cucina per il loro particolare sapore che è capace di esaltare numerose pietanze.

Sempre secondo le teorie occidentali,  l’acido idrossicitrico contenuto in questa pianta favorisce il metabolismo dei grassi, ma alcuni studiosi questa certezza l’hanno avuta solo sugli animali, mentre non c’è alcuna prova che la stessa funzione si dimostri efficace anche nell’uomo; così come altri studi effettuati hanno dimostrato che il senso di sazietà è del tutto soggettivo e non generico. Per questo ad oggi non vi è nessuna certezza sulla capacità della Garcinia cambogia di aiutare la perdita di peso, ci vorranno ancora molti studi prima di arrivare ad una conclusione concreta. Un beneficio invece certo di questa pianta è un altro, cioè il gusto del suo frutto è acido e i sapori acidi favoriscono la digestione; in più un decotto di questi frutti può aiutare in caso di reumatismi e di problemi intestinali.

 

Garcinia cambogia, dosi consigliate

Le dosi consigliate dell’acido idrossicitrico ricavato dalla Garcinia cambogia – sempre secondo la teoria della perdita di peso – per produrre gli integratori è pari a 500 mg e questi vanno assunti tra i 30 e i 60 minuti prima dei tre pasti principali di giornata.

 

Garcinia cambogia, funziona davvero?

Abbiamo già detto in precedenza che non esistono certezze sui benefici degli integratori a base di Garcinia cambogia nel far perdere peso e comunque non basterà mai solo un integratore per raggiungere questo obiettivo, quindi è sempre meglio cominciare con attività fisica e una dieta seguita da un esperto del settore.




Garcinia Cambogia, proprietà, usi e dosi consigliate ultima modifica: 2017-04-14T10:33:10+00:00 da amministratore
Claim Your Rights © 2017, Salute, Benessere e Rimedi Naturali