Dolore al ginocchio: cause e sintomi

  • di
dolore-al-ginocchio

Il dolore al ginocchio è una delle algie articolari più frequenti, soprattutto dopo una certa età.

Il ginocchio, infatti, è una articolazione molto importante ma anche complessa, sulla quale si appoggia il peso di tutto il corpo.

In quest’area, infatti, si incontrano 4 ossa funzionali della gamba: femore, rotula, tibia e perone, collegati dai tessuti connettivi e ammortizzati dai menischi, che sono i dischi di cartilagine che permettono l’articolazione.

Con il passare degli anni, le parti più delicate dell’articolazione si deteriorano instaurando un processo di usura. Inoltre, sollecitazioni, infortuni e patologie come l’artrosi possono influire negativamente sul funzionamento del ginocchio stesso e provocare dolore.

Le cause del dolore al ginocchio

L’articolazione del ginocchio è piuttosto delicata e nel momento in cui si praticano sport o si fanno attività lavorative possono verificarsi traumi più o meno seri.

Anche nella vita di tutti i giorni, infortuni e incidenti sono sempre in agguato e il dolore al ginocchio può essere una classica conseguenza.

Le cause principali del dolore al ginocchio, infatti, si suddividono tra cause traumatiche e cause di tipo reumatico e infiammatorio.

Le cause traumatiche del dolore al ginocchio

Quando si fa sport, il trauma al ginocchio è uno dei più frequenti. Scontri di gioco, cadute, collisioni possono provocare diversi tipi di infortunio al ginocchio.

Le conseguenze principali degli infortuni al ginocchio sono:

  • Distorsione al ginocchio: è senza dubbio uno degli infortuni più frequenti. In genere si verifica in sport dove il contatto fisico è presente, come calcio, pallacanestro, rubgy, etc. Può verificarsi frequentemente anche negli incidenti stradali, quando la collisione provoca l’urto contro il cruscotto.
  • Lesione del menisco: questo tipo di lesione spesso è una conseguenza della distorsione e può portare alla rottura completa del menisco. Nelle persone anziane può anche essere conseguenza dell’usura della cartilagine.
  • Lesioni dei legamenti: queste lesioni spesso sono provocati da un trauma molto violento, spesso con torsione dell’articolazione. In alcuni casi richiedono l’intervento chirurgico.
  • Lussazione della rotula: anche questa è una lesione che ha origine da un trauma. Avviene quando l’articolazione esce dalla sua sede e, a differenza della distorsione, non rientra nella posizione originaria, se non dopo una manipolazione.
  • Frattura della rotula: è uno degli infortuni più seri al ginocchio e si verifica in seguito a un trauma diretto. Talvolta può richiedere l’intervento chirurgico.

Esistono anche delle patologie che si instaurano a seguito di un utilizzo continuo dell’articolazione: lo sfregamento tra le diverse parti dell’articolazione provoca una infiammazione.

In questi casi si possono verificare:

  • Borsite al ginocchio: è l’infiammazione delle borse sinoviali presenti all’interno del ginocchio. All’interno dell’articolazione le borse sono delle sacche piene di liquido che evitano la frizione tra le parti rigide del ginocchio. Quando il liquido si infiamma, ha luogo la borsite.
  • Tendinite al ginocchio: anche la tendinite è una infiammazione provocata dalla ripetizione di un movimento. In questo caso, lo sfregamento del tendine del ginocchio si verifica prevalentemente con alcuni sport che richiedono forza esplosiva e durante alcune attività lavorative.

Le cause reumatiche del dolore al ginocchio

Oltre alle cause di tipo traumatico, il dolore al ginocchio può essere provocato anche da patologie di tipo degenerativo.

  • Artrosi al ginocchio: è una patologia degenerativa che colpisce gli anziani, ma non solo. Di solito, è localizzata nelle articolazioni come mani, ginocchio, anca e la colonna vertebrale.
  • Artrite reumatoide: è una malattia infiammatoria cronica di cui non è ben chiara l’origine, anche se si pensa che possa essere di tipo autoimmune. Colpisce le articolazioni come il ginocchio, ma può interessare anche organi come cuore, polmone e reni.

Dolore al ginocchio: i sintomi

Il dolore al ginocchio è di per sé un sintomo. Di conseguenza, quando compare, va analizzato per capire quali possono essere le cause che l’hanno generato.

La posizione del dolore può variare: di solito, nella borsite può comparire un dolore alla parte superiore o inferiore dell’articolazione, mentre la lesione del menisco può provocare un dolore alla parte inferiore. Se sono i legamenti ad essere interessati dal dolore, si può sentire un dolore nella parte posteriore o laterale.

L’insorgenza acuta e improvvisa può essere sintomo di un trauma, mentre il dolore cronico è più frequentemente abbinato a una patologia degenerativa. Inoltre, in quest’ultimo caso il movimento non fa peggiorare il dolore, anzi, talvolta serve a farlo diminuire.

Infine, possono assieme al dolore possono verificarsi altri sintomi: gonfiore, calore, intorpidimento, rumore alla flessione possono essere utili a indentificare la causa.