Claim Your Rights

Salute, Benessere e Rimedi Naturali

Come Funziona la Friggitrice ad Aria



All’interno del mondo del mercato si trovano disponibili diversi elettrodomestici incentrati sulla frittura degli alimenti, sotto diverse marche di fabbrica, dimensioni, fasce di costo e caratteristiche. In questo caso specifico la friggitrice ad aria viene comunemente chiamata anche come friggitrice senza olio, oppure ad aria calda.

La friggitrice ad aria consente quindi di cuocere gli alimenti senza l’impiego di olio, né burro, basandosi esclusivamente sul calore accumulato all’interno della camera di cottura. Generalmente la tecnica della frittura viene intesa in abbinamento all’olio oppure al burro al fine di rendere croccante la parte esterna dei diversi alimenti, mantenendo una morbidezza maggiore all’interno.

Lo stesso risultato di una frittura ottenuta tramite l’impiego di olio può essere raggiunto servendosi di un elettrodomestico ad aria, pensato soprattutto per andare a ridurre sia l’apporto calorico che le temperature elevate responsabili degli effetti collaterali della frittura.

Come è possibile leggere anche su https://friggitriceadaria.online/ l’effetto bruciato, pericoloso per la salute dell’organismo, potrà essere evitato proprio come avviene per le cotture al vapore e quelle in forno. Attraverso questo nuovo articolo ci occuperemo di descrivere approfonditamente tutte le caratteristiche tecniche delle friggitrici ad aria, evidenziando gli aspetti positivi sulla cottura dei diversi alimenti.

 



Alimenti Saporiti e frittura super leggera con le Friggitrici ad Aria

La frittura dei diversi alimenti è in grado di rendere maggiormente sfizioso qualsiasi piatto, dagli ortaggi, alla carne, al pesce, e via elencando. La croccantezza tipica dovuta a questa tipologia di cottura si dimostra in grado di conservare una morbidezza interna all’alimento, ma se da una parte il gusto si rende estremamente invitante, dall’altra gli effetti sulla salute sconsigliano di avvalersi di tale metodo di cottura troppo di frequente. La classica frittura rende gli alimenti ipercalorici e carichi di grassi insaturi, con conseguenti criticità anche a livello digestivo.

Le friggitrici ad aria consentono di raggiungere risultati di cottura simili senza alcun apporto di olio o burro, sfruttando unicamente il calore conservato all’interno della camera di cottura stessa. Servendosi di tale elettrodomestico anche i soggetti sotto uno stretto regime alimentare ipocalorico potranno continuare a friggere gli alimenti desiderati, senza un apporto superiore di calorie. Un altro vantaggio è rappresentato dalla totale assenza di cattivi odori, rilasciati invece dalle comuni friggitrici durante la cottura. All’interno della friggitrice ad aria dovrà essere tuttavia inserito un solo cucchiaio di olio, risultante la base per ogni condimento in quantità consigliate, mentre l’aria accumulata all’interno della camera di cottura eseguirà il resto del lavoro in completa autonomia.

All’interno della camera di cottura i processi a carico dell’aria si dimostrano in grado di raggiungere una circolazione e una temperatura elevata a sufficienza per ricreare la frittura tradizionale. In base ai diversi modelli utilizzati l’efficienza dell’elettrodomestico risulta variabile, garantendo il processo di cottura finale. Il quantitativo esiguo di olio inserito all’interno della friggitrice ad aria raggiungerà l’ebollizione tipica necessaria per questa tipologia di cottura, unita alla circolazione dell’aria all’interno della camera di cottura.

Le temperature interne alla friggitrice ad aria possono raggiungere i 200 gradi, dagli 800 ai 2.000 watt. Al momento della scelta del prodotto si dovranno valutare le proprie finanze e la qualità del dispositivo, su prezzi presenti sul mercato variabili dai 70 fino ai 400 euro per i modelli maggiormente professionali.




Come Funziona la Friggitrice ad Aria ultima modifica: 2018-05-28T11:37:00+00:00 da amministratore
Claim Your Rights © 2017, Salute, Benessere e Rimedi Naturali