Claim Your Rights

Salute, Benessere e Rimedi Naturali

Tachipirina a Stomaco Vuoto o a Stomaco Pieno? E in Gravidanza?



La Tachipirina va presa a stomaco vuoto, cioè a digiuno, o si prende a stomaco pieno, cioè dopo aver mangiato? Ci sono delle controindicazioni per chi soffre di dolori di stomaco? Le donne incinta possono prenderla? E chi allata?

Premettiamo che ogni volta che si ha un dubbio su un farmaco o su un medicinale sarebbe sempre una cosa buona consultare il proprio medico, ma vediamo ugualmente di rispondere a questo quesito.

La Tachipirina è composta principalmente da paracetamolo ed ha un effetto analgesico e antipiretico. Viene utilizzata soprattutto per far abbassare la febbre, per eliminare i sintomi influenzali e per calmare il dolore dovuto ad uno stato infiammatorio. Alcuni la utilizzano anche per i dolori mestruali, per risolvere il problema del mal di schiena, per i dolori muscolari e per far passare il mal di testa.

La Tachipirina può essere utilizzata sia dagli adulti che dai bambini, ma attenzione ai dosaggi, esistono più versioni di questo farmaco, da diverse posologie ed alcune di queste non sono per i più piccoli.

Fatta questa piccola premessa passiamo alla risposta. Abbiamo detto che la Tachipirina è un farmaco a base di paracetamolo e pertanto può essere assunto a stomaco vuoto. Quindi la risposta alla domanda: “Posso prendere la Tachipirina a stomaco vuoto?” è affermativa, sarebbe meglio prendere il farmaco prima di mangiare, soprattutto se vogliamo che abbia un effetto rapido contro la febbre o il mal di testa. In ogni caso, la Tachipirina può essere presa anche a stomaco pieno senza alcun tipo di problema.



Molte persone sono incerte poi se prendere o meno la Tachipirina se, oltre ai problemi risolvibili con il paracetamolo, presentano disturbi di stomaco o hanno problemi di ulcera o gastrite. La Tachipirina potrà essere assunta anche da questi soggetti senza alcun tipo di problema, si tratta di un farmaco non gastrolesivo e non comporta alcun tipo di aggressione alle mucose del nostro stomaco. In questi casi si sconsiglia l’utilizzo di quei medicinali appartenenti alla categoria FANS di cui si consiglia l’uso solo dopo aver mangiato.

 

Dosi Consigliate

Quali sono le quantità di farmaco da assumere? Il nostro consiglio è quello di consultare sempre il proprio medico di famiglia e in assenza di questo sarebbe appropriato un veloce consulto con il proprio farmacista di fiducia. Se non è possibile togliere i propri dubbi tramite il medico o il farmacista si consiglia di leggere con attenzione quanto scritto nel bugiardino, cioè nel foglio presente all’interno della scatola, qui troverete le dosi consigliate a seconda delle vostre esigenze.

In ogni caso, salvo diversa specificazione del medico, la Tachipirina non va usata per più di tre giorni.

 

Gravidanza e Allattamento

Altre domande che vengono fatte spesso: “Posso prendere la Tachipirina se sono incinta?”, “Posso prendere la Tachipirina se sto allattando?“. Questi sono i dubbi di alcune donne incinta e di alcune neomamme. La Tachipirina può essere presa sia in gravidanza che in fase di allattamento ma non dimentichiamoci che si tratta sempre di un farmaco e quindi sarebbe meglio non abusarne mai.




Claim Your Rights © 2017, Salute, Benessere e Rimedi Naturali