Claim Your Rights

Salute, Benessere e Rimedi Naturali

Riso Rosso Fermentato, tenere sotto controllo il colesterolo alto con rimedi naturali



Il riso rosso fermentato è molto utile per il trattamento del colesterolo alto grazie alla presenza al suo interno della monacolina K, che è molto simile alla lovastatina, principio attivo appartenente alla categoria delle statine, che sono proprio medicinali usati per il colesterolo alto.

Questo tipo di riso è quello che tutti conoscono solo che viene fermentato dai ceppi Monascus Purpureus, che poi prende il nome di lievito rosso per la sua colorazione. Durante la fermentazione, il riso come detto si arricchisce di monacolina K e per questo diventa un rimedio naturale contro alcuni disturbi del corpo umano, in Cina ad esempio è molto usato per prevenire la diarrea, per la cattiva digestione e per migliorare la circolazione del sangue.

In precedenza abbiamo accennato che il riso rosso fermentato sembra avere un buon influsso sulla cura del colesterolo alto, perchè è in grado di ridurne i livelli nel sangue, anche se attualmente nonostante molteplici studi i meccanismi di tutto ciò non sono ancora apparsi del tutto chiari. Da quanto appreso da studi svolti in laboratorio però, pare che addirittura il riso rosso fermentato sia più curativo della stessa lovastatina e per questo viene usato sempre con maggiore frequenza per combattere il colesterolo.



I prodotti a base di riso rosso fermentato sono stati classificati come integratori alimentari e quindi sono facilmente acquistabili in qualsiasi erboristeria o farmacia senza alcuna prescrizione medica a differenza della lovastatina che essendo un farmaco può essere acquistato solo dopo il rilascio di un prescrizione medica. E’ comunque sempre consigliabile prima di preferire questo alimento alla medicina, confrontarsi con il medico curante, perchè anche se è vero che questo è un prodotto naturale, non bisogna mai affidarsi da soli alla scelta di un qualcosa che serve per curare una malattia grave come il colesterolo.

L’uso degli integratori a base di riso rosso fermentato se usati in dosi eccessive possono nel lungo periodo portare gli stessi effetti collaterali delle statine, quindi ancora una volta va ricordato che è meglio farsi consigliare dal proprio medico di fiducia prima di intraprendere questa strada. Va inoltre ricordato che l’assunzione degli integratori non va mai aggiunta a quella delle statine ma solo in alternativa, perchè se usate insieme gli effetti collaterali possono sommarsi e diventare ancor più pericolosi per la salute, quindi va fatta una scelta: o seguire la strada farmaceutica o quella naturale, assolutamente vietato seguirle entrambe.

Altro motivo per non scegliere da soli l’acquisto di integratori alimentari a base di riso rosso fermentato è che non tutti i prodotti contengono la stessa quantità di monacolina K, che come detto è la sostanza che cura il colesterolo alto, quindi se acquistato un prodotto con una dose inferiore di quella che serve per curare il disturbo non si avranno benefici ed è per questo che solo un medico può indirizzare verso la scelta giusta del prodotto. Inoltre va ricordato che l’assunzione degli integratori alimentari può essere utile solo se si segue un’alimentazione controllata ed uno stile di vita sano, perchè solo associato a questi fattori si possono avere dei veri benefici per la cura del colesterolo.




Claim Your Rights © 2017, Salute, Benessere e Rimedi Naturali