Claim Your Rights

Salute, Benessere e Rimedi Naturali

Alga Bruna per Dimagrire, Benefici e Controindicazioni



L’alga bruna aiuta a perdere peso perchè aiuta la stimolazione del nostro metabolismo facendo si che i grassi vengano bruciati più velocemente e ciò ci aiuterà a battere il problema dell’obesità.

In questa guida vedremo cos’è l’alga bruna, quali sono le proprietà principali che è possibile assimilare da quest’alga, come usarla, quali sono i benefici che apporterà al nostro corpo e quali le possibili controindicazioni.

L’alga bruna appartiene alla famiglia delle Fucaceae. Il suo nome scientifico è Fucus Vesiculosus. L’alga bruna si può trovare facilmente nelle zone della terra molto fredde come i mari del Nord, o negli oceani. La sua forma è molto simile a quella delle foglie della quercia ed è dotata di piccoli dentini sul bordo. Per questo motivo viene spesso chiamata anche come lingua di serpente o meglio ancora come lingua di fuoco.

 

Proprietà e Benefici dell’Alga Bruna

L’alga veniva utilizzata sin dal periodo dell’Antica Grecia. Inizialmente il suo utilizzo era limitato ad antidoto. Quando si veniva morsi da un serpente velenoso gli antichi greci utilizzavano l’alga bruna per risolvere il problema. Successivamente fu utilizzata anche per curare i problemi relativi alla tiroide.

Duchesne Duparc, medico dell’Ottocento, scoprì che l’alga bruna poteva essere utilizzata anche per curare la psoriasi. Durante i suoi esperimenti riuscì a notare che l’alga poteva essere usata anche per curare l’obesità perchè riusciva a modificare il metabolismo del corpo per quello che riguarda il bruciare i grassi.



L’alga è anche ricca di iodio e oltre a bruciare i grassi, come già ricordato, è in grado di offrire un toccasana per chi soffre di problemi di tiroide. Troviamo nella pianta anche i polifenoli, gli oligoelementi, i mucopolisaccaridi ed i sali minerali.

Per riuscire a trarre i benefici dell’alga bruna, questa dovrà essere assimilata secca.

Sicuramente utilizzare questo vegetale e prodotti derivanti dall’alga bruna aiuterà a perdere peso oltre che non assimilare più grassi del dovuto. Ma ci sono altri benefici che la pianta potrà apportare al nostro corpo. L’alga bruna viene infatti utilizzata anche per produrre dei prodotti antinfiammatori e antibatterici oltre che prodotti antidiabetici e protettivi della zona gastroenterologa. Alcuni test dimostrano poi che può essere utilizzata anche per creme antietà mediante l’applicazione di apposite creme che vanno applicate sulla zona desiderata.

 

Controindicazioni: quando non usare l’alga bruna

Se hai deciso di perdere peso utilizzando l’alga bruna ci sono delle cose che devi assolutamente conoscere. Abbiamo già detto che l’alga presenta un’alta concentrazione di iodio e questa è sicuramente un’ottima notizia, ma non per tutti.

Chi soffre di ipertiroidismo deve assolutamente evitare questo vegetale o quanto meno limitarne, di molto, le quantità assimilate. Problemi di tiroide? Prima di provare l’alga bruna si consiglia di consultare il medico.

Gravidanza: anche in gravidanza, così come per chi soffre di ipertensione questo prodotto è sconsigliato, sempre per la sua composizione che, ricca di iodio, potrebbe fare più male che bene.

Attenzione alle dosi. Superare le dosi consigliate potrebbe comportare problemi di ipertensione arteriosa, tachicardia, qualche tremore ed in alcuni casi una semplice dissenteria.

 

Dove si Compra

Dove comprare l’alga bruna? E’ possibile trovarla in vendita in alcune farmacie ma sicuramente si troverà in erboristeria. Nel caso in cui nella vostra zona dovesse risultare difficile reperire questo vegetale vi consigliamo di effettuare l’acquisto del prodotto su internet.




Claim Your Rights © 2017, Salute, Benessere e Rimedi Naturali